La libido, cosi che lo solfo alchemico, richiede lunghi processi di liberazione davanti di succedere eliminato dalla elemento

E’ chiaro cosicche la attuazione della lapide dei Filosofi rappresenta lo parte fine conquistato dall’appassionato di « abilita e Sesso », quando in cambio di individua il antecedente fase evolutivo del catecumeno cosicche viene immediatamente sottomesso a risolvere quotidianamente il problema « geometrico » della mutamento dela libido sopra amore, creativita , coscienziosita e coscienza di se (la esattezza del disco con cui e iscritta la spinta psichica)

Un detto rinomato del Rosarium dice. « Fai un circolo (coscienza) da un umano e una donna (le polarita sessuali), ricavane un robusto (le costanti nella varieta) e dal appezzamento un triangolo (fusione dei tre elementi di base, reparto, residente e soffio); fai un disco (sintesi della congiungimento degli opposti corrispettivo al qualora) e avrai la lapide dei filosofi. »

In quale momento la impulso psichica (la amadriade Atalanta), in sua indole velocissima ad inseguire ogni correttezza di amore ispirato dalla libido (Atalanta insegue e colpisce in davanti il cinghiale), viene istruita, educata e incanalata (le tre mele di Afrodite) direzione scopi sociali e utili durante la pluralita (il raccolta del granello), allora l’individuo (Eneo) raggiunge ciascuno parte di contezza con cui emerge il direzione di se psicologico (bambino della paio di straordinaria bellezza e Diana) sopra rango di spedire la libido direzione scopi buoni e giusti.

La svista, metafora di una volonta subconscia di frenare il sviluppo alchemico di trasformazione dello Solfo, scatena comprensibilmente le ire della Dea giacche, per rivincita, invia un orrendo cinghiale dagli occhi di entusiasmo verso rovinare le campagne nei disntorni di Calidone, la metropoli degli Etoli.

Meleagro, fanciullo di Eneo, emblema del mercurio (Mercurius filius) giacche malgrado viene distillato all’epoca di le fasi di canalizzazione delal libido mediante laboriosita sociali, decide dunque di afrontare il crudele belva organizzando una attacco per mezzo di gli eroi ancora valorosi, paragone di una precisa coscienza del « potere della libido » di turbare cio affinche di affabile e ceto cosparso dagli alchimisti della massa (gli eroi).

Meleagro non e soltanto. Al adatto fianco c’e Atalanta giacche si innamora di lui, perche intravede la potere di un contenimrnto alchemico della spinta di fare chiaramente sulla libido passaggio una « forzata » complesso psichica dela brutalita evolutiva. Atalanta scova per inizialmente la animale feroce, verso prova affinche la idea femmineo rivela la spirito dei « mostri », pero non ha la violenza per ucciderla (almeno modo avviene laddove le donne vengono stuprate in cammino).

La leggenda greca narra giacche Eneo, echat trucchi posteriormente un’annata particolarmente fruttuosa verso il concentrato, aveva tributato onori e sacrifici verso tutte le feticcio scordandosi ma di Diana

Ovidio racconta affinche Meleagro piastrina da assente una avanti giavellotto (la idea intuitiva) giacche si conficca pero nel fondo, invece la seconda (la comprensione cognitiva) raggiunge l’animale ferendolo a morte. Nella luogo dipinta da Brascassat (1825), si vede Atalanta in quanto si difende unitamente un pugnale, intanto che Meleagro infilza il cinghiale spalleggiato dai cani, immagine del acume affinche evolve dall’istinto di ingrandire la presagio sensorio istintiva in impressione sensorio cognitiva.

La sua carattere speciale e la « mimesi » e il « opportunismo » per cui bene rimane coperto indietro sorrisi e buone maniere. La « evirazione chimica » temporanea avviene certo nel caso che l’individuo (forte ovvero donna) evolve nell’alchimia delle « potenze » femminili (amor di se, senso di se ) rappresentate nella fatto mitologica mezzo gli « zii materni » di Atalanta.

La cambiamento della libido avviene passaggio il freno della spinta psichica di radice femminile (Eva) perche di avvenimento e l’arteficie di qualsivoglia consolazione e affanno

Posteriormente aver abbattuto il cinghiale, Meleagro dona il decorazione ad Atalanta, bensi gli zii ne rivendicano superbamente il dominio, metafora della spirito magro e condensato perversa della libido effeminato mediante qualsivoglia avvenimento umana per cui ci si debba spartire onori e meriti, patrimonio immobiliari e mobiliari, messaggio e fortune paterne.

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *